Percorso di alternanza scuola - lavoro: “Lavorare in un’Associazione Ambientalista per progettare e realizzare gli eventi: LiberaFiumi 2018 e Festa delle Oasi WWF 2018”

L'Associazione Orione da oltre 18 anni opera nel settore scolastico promuovendo la tutela ambientale e la conoscenza delle Riserve Naturali presenti in Sicilia. 

Nel corso di questi anni, l'Associazione Orione ha intensamente lavorato con alunni e docenti siciliani, offrendo loro percorsi didattici, proposte formative e di aggiornamento al fine di perseguire un cambiamento culturale mirato a considerare l'Ambiente come una realtà unica e preziosa.

L'obiettivo principale dell'alernanza scuola - lavoro (ASL) è quello di divulgare le prospettive lavorative all'interno di un'Associazione Ambientalista e nel settore della tutela ambientale.

Con l'ASL, obbligatoria per tutti gli studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori, l'esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini degli studenti arricchendoli nella formazione e orientandone il percorso di studio, grazie a progetti in linea con il loro piano di studi. L'attività di sensibilizzazione è uno dei filoni di azione prioritari per un'Associazione Ambientalista come la nostra e si concretizza in azioni di divulgazione, comunicazione e nella creazione di eventi.

I progetti di ASL proposti dall'Associazione Orione variano in funzione dell'indirizzo scolastico e delle esigenze dei ragazzi. Tra i progetti ASL proposti vi è quello della formazione di guide naturalistiche che operino nella RNO Oasi del Simeto, sede di un altro progetto, indicato per gli istituti tecnici, che si propone di monitorare il territorio così da tutelare la biodiversità.

Obiettivi: 

  • Coinvolgere e sensibilizzare la fascia di età degli adolescenti, fornendo loro opportunità di formazione nell'ambito dell'educazione ambientale. 
  • Illustrare le opportunità di scelta che si offrono nel mondo del lavoro e nel proseguimento degli studi per un valido orientamento verso i "green jobs".